Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso.
I dati personali raccolti sono strettamente necessari all'utilizzo dei nostri servizi e non verranno utilizzati a fini commerciali, né ceduti a terze parti.
Cliccando su ACCETTO si dichiara di aver letto l'informativa

Informativa Cookies

Paolo Di Bartolo

36 spartiti
download: 2446

voto: ★★★★★

INVIA UN MESSAGGIO

il sistema invierà una email all'autore

Il compositore Paolo Di Bartolo è nato a Siracusa il 02/08/1970 e risiede a Francofonte.

Ha cominciato a studiare musica all’età di 11 anni presso l’Accademia di arte bandistica della banda comunale di Francofonte, fondata dall’Accademico di Santa Cecilia, Maestro Direttore Giuseppe Rubino, e diretta dai maestri direttori protempore Giuseppe Cirrone e in alternanza G. Lanzerotti; le lezioni gli venivano impartite dal maestro capo banda e direttore didattico Giuseppe Tantuccio.

Inizia lo studio del flauto.

Due anni dopo supera gli esami per entrare in banda musicale ed entra di ruolo come primo flauto con l’obbligo dell’ottavino.

In seguito, il suo maestro, G. Tantuccio, lo indirizza a prendere lezioni di perfezionamento pratico-teorico con  l’amico maestro G. Lanzerotti che era ex-maestro direttore della banda comunale di Francofonte e direttore dell’orchestra del teatro di Chiavari in pensione.

Gli studi proseguono con successo per circa dodici anni, fino alla morte del Lanzerotti. Frequenta pure il corso per Direttore di Coro Polifonico e Didattica Corale istituito dalla Curia di Siracusa e condotto dall’ex direttrice di coro della Cappella Sistina di Roma, prof.ssa Marika Rizzo e ne ottiene il Diploma.

Nel frattempo, Paolo Di Bartolo inizia l’attività di musicista presso numerose bande musicali della Sicilia: Banda Regione Sicilia, Banda Regina d’Italia, Banda Comunale di Buccheri, Banda Comunale di Caltagirone, Banda città di Comiso, Banda città di Vittoria, Banda Comunale città di Siracusa, Orchestra di fiati città di Giarre, Banda città di Carlentini, Banda città di Castel Termini, Banda città di Giarratana, Banda città di Licodia Eubea,

Per motivi di lavoro, Di Bartolo si sposta nella città di Pisa e ha la possibilità di frequentare, da esterno, l’orchestra del teatro comunale e alle prove e a due concerti della banda musicale dell’esercito a Viterbo, per continuare a tenersi in esercizio. Lì conosce il professore Luigi Bertozzi, Dirigente Scolastico dell’Istituto di scuola Superiore per la formazione Musicale Europea LUBER, sede staccata di Pisa. Il Bertozzi lo fa iscrivere per frequentare il corso di flauto, il corso di Teoria e Solfeggio e il corso di Armonia 1 e 2 per la composizione digitale e consegue il diploma di tutti e tre i corsi con la votazione di 9,1/10 per il flauto, 9,9/10 per teoria e solfeggio e 9,9/10 per Armonia corso1 e corso 2.

Paolo Di Bartolo inizia un’attività di revisione e composizione di partiture per Banda Musicale. Con l’aiuto del prof. Bertozzi, viene segnalato ad un gruppo di compositori digitali spagnoli iniziando così una duratura collaborazione amichevole di scambi culturali musicali. Tra le composizioni realizzate si ricordano: la Marcia Sinfonica “Omaggio a Lentini”, la Marcia funebre “Funus ex memoris”, la marcia allegra “Omaggio a Castel di Judica” e la marcia allegra “Gorgia”la marcia allegra “Patrizia”. Tra le trascrizioni si ricordano: “Fantasia di grandi opere”, “Ouverture del Nabucco”, Midley musica classica, la “Vita è bella”, Libertango, omaggio a Morricone, fantasie natalizie e tante altre. Tutti ascoltabili su youtube presso il canale Paolo Di Bartolo Compositore.

All’età di 36 anni, sempre  per motivi di lavoro, il compositore Paolo Di Bartolo rientra a Francofonte e qui si dedica a dirigere e impartire lezioni di canto, classico e moderno, presso il coro polifonico della Chiesa S. Sebastiano di Francofonte. Nello stesso tempo impartisce lezioni di musica a Lentini presso la Banda Musicale “I Santi Martiri” che, dopo qualche anno, dirigerà. Nel 2015 lascia la direzione della Banda Musicale “I Santi Martiri” per dedicarsi alla Direzione dell’Associazione Musicale “Gorgia” di Lentini e dell’Associazione “Franco tedesco – Francesco Cilea” città di Castel di Judica. 

Attualmente Paolo Di Bartolo si dedica pure alla stesura di numerose trascrizioni e composizioni per banda dando supporto compositivo a diverse bande musicali nazionali che apprezzano il lavoro svolto e lo stile di composizione. Ha collaborato con svariate bande musicali ed  è  regolarmente iscritto alla SIAE come autore.

Paolo Di Bartolo si dedica pure alla didattica preparando progetti in collaborazione con istituti scolastici per introdurre nuove leve nel mondo della musica.  Ha sempre sostenuto realtà musicali che si ponevano progetti ambiziosi per la divulgazione della cultura musicale e si è opposto sempre alla mercificazione della cultura musicale impegnandosi di prima persona nella costituzione dell’Associazione Banda Musicale “Gorgia” di Lentini.

Ha frequentato  un corso di formazione di Direzione Per Maestri di banda riconosciuto ed organizzato dall'AMBIMA con maestri compositori direttori d'orchestra di Fama nazionale ottenendo una attestazione di merito.

SCELTO DALL'AUTORE

Paolo Di Bartolo
conc. per Pianoforte e Flauto traverso
Tratto da Lucia Di Lammermoor
GRATIS
concerto, pianoforte, flauto, banda, spartiti, ,
TUTTI GLI SPARTITI
Carrello